Civiltà Anatoliche e Storia Cappadocia-Konya-Pamukkale-Hierapolis-Efeso-İstambul (9 Giorni)

Presentazione: A nord di A100_2922ntalya, città sul mare posta alle pendici di montagne e di foreste e risalente ai tempi degli antichi greci, si penetra nella regione dei laghi della Turchia, attraversando uno dei territori più verdeggianti dei Monti Taurus. Qui abbondano, a perdita d’occhio, distese di pini, ginepri, cedri e querce. È un tuffo nel passato che è ancora presente nei ritmi quotidiani della vita pastorale. Scendendo verso le fertili pianure, ricche di frutteti e di campi ben coltivati, si incontrano insediamenti rurali dove le pietre predominano ancora nella costruzione delle case. Il Sentiero di San Paolo, che a volte riemerge nel suo originale lastricato, riconduce ai tempi della predicazione di questo importantissimo protagonista della religiosità che, con i suoi continui viaggi, ha dato avvio al diffondersi del Cristianesimo in tutta la Penisola Anatolica. Sulle100_2894 sue orme si è fondata la grande chiesa cristiana che è stata in seguito accolta e legittimata all’interno dell’Impero di Bisanzio. Risaliremo quindi in direzione nord-est verso uno sterminato altopiano alla ricerca di chiese, monasteri e grotte di eremiti che testimoniano con affreschi e dipinti questo straordinario passato. Cappadocia si chiama questa terra. Impressionante qui appare il lascito temporale di lontanissime ere geologiche: vulcani pietrificati in immense montagne avvolte nelle nuvole e distese arenarie di coloratissime argille, intarsiate dallo scorrere di fiumi inabissatisi nell’incedere dei millenni.
Cappadocia:I fantastici paesaggi della regione della Turchia che precedentemente si chiamava Cappadocia sono il risultato di un capriccio orogenic, in cui ha preso partel’azione potente dei vulcani, la pioggia e il tempo. I sedimenti vulcanici che compongono la crosta del suolo di Cappadocia hanno subito durante ere l’erosione feroci degli 100_2911elementi climatici dell’altopiano anatolico, creando gradualmente un proprio mondo di sogni scenario irreale popolato con formazione Stony improbabile, che il vero. Nel frattempo, gli uomini hanno preso parte a tormentare ancora più in questi paesaggi, la perforazione le viscere di ritagliarsi chiese e monastero, infarcendo le pareti e il pavimento di roccia per costruire città sotterranee labirintiche. L’architettura della roccia raggiunge in Cappadocia sua apoteosi
Giorno 1 …………… via Istanbul- Kayseri o Nevsehir
Volo via Istanbul. Sistemazione in Cappadocia. (D)
Giorno 2- Cappadocia  Camini delle fate.
Dopo la prima colazione, partenza per la visita al Museo di Goreme,  la Valle (Devrent), la valle dei camini delle fate Pasabag (Valle dei Monaci) fortezza naturale di Uchisar,la città della ceramica di Avanos, sistemazione in albergo
Giorno 3- Cappadocia, Ihlara canyon- Città Sotterranee
Dopo la prima colazione. Il trasporto su strada di un hrs.y a visitare il villaggio troglodita di Selimiye Ittiti, romani, i primi cristiani luoghi vivono. cappelle, chiese, monasteri, case e tombe, a seguito dello sviluppo della pittura bizantina, loft e la vita quotidiana del tipico villaggio di Ihlara canyon Anatolia costituita da pause e si blocca fuori con ottenere lave freddo contenenti sostanze densetro_2059 basalto e andesite e montagna traboccante Hasandag. In un modo che ha lasciato l’area trovando flusso Melendiz a scorrere e dare modo alcanyon oggi, quella corrente è stato chiamato nei primi tempi Potamus Kapadukus che significa che il fiume della Cappadocia. La valle si trova lungo 14 chilometri. l’inizio di Ihlara, rifiniti in Selime. L’area di alta valle 100-150 metri in alcuni punti. Dall’altra parte della valle ci sono rifugi e poi nel pomeriggio visita alla città sotterranee Güzelyurt (Gelveri) antica città greca. Cave sistemazione in albergo casa storica.
Giorno 4- Cappadocia via Konya Lago Egridir Pamukkale
Dopo la prima colazione partenza per Via delle setta Lungo il percorso, sosta per la visita Caravanserraglio di Sultanhani e Konya e visita del Monastero e del Mausoleo di Mevlana Proseguimentovia lago di Eğridir. Cena e pernottamento in hotel.
Giorno 5- Pamukkale-Hierrapolis-Laodikeia100_0506
Una meraviglia naturale Pamukkale sorgenti di acqua calda pietra calcarea si è formata una cascata solidificata che appare come il cotone, chiamato “castello di cotone”, visitare le cascate di Pamukkale, le rovine della città greco-romana di Hierapolis; le sue necropoli, i bagni, la strada e visitare la città di Laodikeia. Sistemazione hotel con la cena.
Giorno 6- Pamukkale-Efeso-Selcuk-Kusadası
Dopo la prima colazione partenza per visitare le rovine di Afrodisia e poi a Efeso. Efeso con Biblioteca di Celso, la Strada di Marmo, il Basso Agorà, la Porta di Ercole, il Tempio di
Adriano, la Basilica di San Juan e il Teatro a Selcuk; una delle più importanti città del mondo antico, la capitale romana dell’Asia Minore proprietà con una cena presso l’Hotel
Giorno 7- Kuşadası via İzmir İstanbul
Giorno e ora il trasferimento per l’aeroporto di Izmir per il volo per Istanbul.100_0564
All’arrivo trasferimento in Hotel hotel. Soggiorno libero ad Istanbul, pernottamento e prima colazione.
Giorno 8- İstanbul
Soggiorno libero ad Istanbul, pernottamento e prima colazione.
Giorno 9- İstanbul
Trasferimento all’aeroporto di Istanbul per il volo di ritorno a ………….
Servizi inclusi: Hotel
In Cappadocia con colazione e cena
In Pamukkale con colazione e cena
In Kuşadası  con colazione e cena
In İstambul       con colazione e cena
Trasporto: veicoli speciali Mercedes Vito Sprenter Autista -Guida, italiano, spagnolo Tutti i trasferimenti e transporto.Prevate,

www.ramostur.com.tr   &   info@ramostur..com.tr   &   trekking@ramostur.com.tr

“Con Ramos  E’ una vacanza alternativa é un modo di vivere,una passione,un’ avventura perfetta.”

TURSAB ASSOCIATION OF TURKISH TRAVEL AGENCIES
Member of TURSAB, Ramos Turizm. Catena del Taurus Travel

Licence No: 5152 A Grubu Cappadocia –Ürgüp TURKEY